Contributi

Si comunica che con le modifiche al TU 2021 pubblicate su BUR dd 21/0/2021 sono riaperti i termini per la presentazione delle domande di contributo al CATA da parte delle imprese artigiane, con un fondo INIZIALE disponibile di ca 2 Meuro. In particolare, nei limiti delle risorse finanziarie disponibili, sono attivati i seguenti canali contributivi:

  • incentivi alle imprese di nuova costituzione di cui all’articolo 42 bis L.R. 12/2002;
  • finanziamenti a favore dell’artigianato artistico, tradizionale e dell’abbigliamento su misura di cui all’articolo 54 L.R. 12/2002;
  • ammodernamento tecnologico di ci all’art. 55 bis L.R. 12/2002;
  • consulenze concernenti l’innovazione, la qualità e la certificazione di prodotti di cui all’art. 56,comma 1 lett a) L.R. 12/2002;
  • incentivi per la partecipazione a mostre, fiere, esposizioni e manifestazioni commerciali nazionali ed estere, di cui all’articolo 56, comma 1, lettera c) L.R. 12/2002;
  • incentivi per la diffusione e promozione del commercio elettronico, di cui all’articolo 57 L.R. 12/2002;
  • contributi alle imprese artigiane di piccolissime dimensioni di cui all’articolo 60 bis L.R. 12/2002.

Il termine per l’inoltro delle domande di contributo tramite Posta Elettronica Certificata (PEC) decorre dal giorno 22/04/2021 e termina il 31/12/2021